E finalmente…. GINGERBREAD!

La tanto attesa nota di Samsung è arrivata: “Ciao a tutti, vi informiamo che Gingerbread 2.3.3 è ora disponibile per tutti i Samsung Galaxy Ace (S5830) commercializzati in Italia. Specifichiamo che l’aggiornamento firmware è disponibile, e scaricabile tramite Kies, sia per i prodotti commercializzati dagli operatori telefonici che per quelli “no brand”. Prossimamente, con le stesse modalità, vi terremo informati anche sui prossimi aggiornamenti previsti per gli altri smartphone Samsung.” Ovviamente non ho perso tempo ed ho installato Gingerbread 2.3.3 sul mio Galaxy Ace! 🙂 Le prime impressioni sono ottime, a parte le piccole modifiche estetiche (carattere dell’orologio, icone batteria e traffico dati ecc.) la bontà del nuovo sistema operativo si riscontra immediatamente nella durata della batteria, anche se ci sono 20Mb di Ram impegnati in più rispetto a Frojo… Unica stranezza? In seguito all’aggiornamento con Kies, collegando ora lo smartphone, mi appare questa inquietante scritta: “La versione corrente non è ufficiale. Servizio di aggiornamento firmware per versioni non ufficiali non supportato” Bizzarro… capita anche a voi?

Durata batteria Galaxy Ace

Soddisfattissimo del mio nuovo device Android cerco di porre rimedio a quello che per ora risulta essere l’unico “neo” del Samsung Galaxy Ace: la durata della batteria. I problemi da risolvere sono sostanzialmente due: 1 – le applicazioni aperte (anche in background) 2 – il consumo di batteria da parte dell’Apn Per il primo punto ho scaricato dall’Android Market questa comoda app: Advanced Task Manager L’applicazione è semplicissima e permette di chiudere in automatico tutti i task che non servono, soprattutto quando il telefono èn in stand-by! Per il secondo punto ho installato questo: APNdroid Con questa app è possibile in modo semplice e veloce abilitare/disabilitare le connessioni dati, consentendo di risparmiare batteria! I test e gli smanettamenti continuano… 😀